Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Economica Imprenditoria Femminile
 
Azioni sul documento

Imprenditoria Femminile

 

Logo Comitato Imprenditoria Femminile

Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile di Rimini

La Camera di Commercio di Rimini ha recepito il Protocollo d'intesa tra il Ministero dell’Industria e Unioncamere, siglato il 20 maggio 1999, con cui sono stati istituiti i Comitati per la promozione dell’Imprenditoria Femminile presso le Camere di Commercio finalizzati alla realizzazione di specifiche attività di formazione, coinvolgendo il sistema camerale nella promozione dell’imprenditoria femminile.
Lo scopo di questo Comitato è quello di promuovere la presenza di imprenditrici nella compagine produttiva locale, favorendo la loro formazione e sviluppando, al tempo stesso, specifiche azioni promozionali anche per l’attivazione di progetti per ottenere linee di finanziamento e concretizzare i compiti richiesti dal Protocollo d’intesa.

Il Comitato ha come compiti:

- proporre suggerimenti nell’ambito della programmazione delle attività camerali che riguardino lo sviluppo e la qualificazione della presenza delle donne nel mondo dell’imprenditoria;

- partecipare all’attività delle Camere concernenti la presenza delle donne allo sviluppo imprenditoriale nella provincia;

- promuovere indagini conoscitive sulla realtà imprenditoriale locale per determinare i problemi che ostacolano l’accesso delle donne al mondo del lavoro e dell’imprenditoria in particolare;

- promuovere iniziative per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile, anche tramite specifiche attività di formazione imprenditoriale e professionale, a favore delle donne aspiranti imprenditrici ed imprenditrici;

- facilitare l’accesso al credito e l’inserimento nei vari settori economici delle relative imprese;

- favorire la qualificazione imprenditoriale femminile;

- individuare gli strumenti idonei per attivare un sistema di collaborazioni sinergiche con gli enti pubblici e privati che sul territorio svolgono attività di promozione e sostegno all’imprenditoria femminile in generale.

Per informazioni:
Segreteria del Comitato c/o U.O. Promozione della Camera di Commercio - Via Sigismondo 28, 47921 Rimini - Tel. 0541 363749  - promozione@rn.camcom.it

Composizione del Comitato (2013/2016)

 

VALERIA PICCARI in rappresentanza dell'artigianato                  PRESIDENTE

ROSSELLA PINCELLI in rappresentanza del commercio             VICE PRESIDENTE

MARIA TERESA COLOMBO in rappresentanza dell'industria

LIA FABBRI in rappresentanza della cooperazione

ROBERTA FRONTALI in rappresentanza dell'agricoltura

BARBARA GARAGNANI in rappresentanza dell'artigianato

RENATA MANTOVANI in rappresentanza dell'agricoltura

GRAZIANA MONTANARI in rappresentanza della cooperazione

SIMONA PAGLIARANI in rappresentanza del turismo

MONICA SAIELLI in rappresentanza del commercio

 

Notizie utili

ATTIVATA LA SEZIONE SPECIALE "PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITA'" DEL FONDO DI GARANZIA PER LE P.M.I.

E’ stata attivata la Sezione Speciale del Fondo di Garanzia dedicata all’imprenditoria femminile, che alimentata dai contributi versati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, permette alle imprese femminili di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive sugli importi garantiti dal Fondo.
Alla Sezione Speciale possono accedere sia le imprese “start up” a prevalente presenza femminile (costituite o che hanno iniziato la propria attività da meno di tre anni dalla data di presentazione della richiesta di ammissione alla garanzia del Fondo) sia le imprese femminili già operative.
Con lo stanziamento di 20 milioni di euro, questo nuovo strumento di incentivazione dell’imprenditoria femminile mira a facilitare l’accesso al credito delle imprese mediante la concessione di agevolazioni nella forma di garanzia diretta, di cogaranzia e di controgaranzia, a copertura di operazioni finanziarie finalizzate all’attività di impresa.
Le imprenditrici possono accedere direttamente al Fondo di Garanzia inviando il modulo di richiesta di “prenotazione della garanzia”.
Le imprese femminili potranno così avere una immediata prevalutazione dell’ammissibilità della richiesta e, in caso di esito positivo, possono presentarsi alle banche o ai confidi con l’ammissione alla garanzia del Gestore del Fondo.
Lo Stato si assume in questo modo una parte del rischio del prestito che l'intermediario concede, facilitando il finanziamento delle PMI femminili.
Le imprese femminili sono inoltre esentate dal versamento della commissione una tantum richiesta dal Fondo.
Tutte le informazioni e la relativa modulistica sono disponibili alla pagina www.fondidigaranzia.it/femminili.html

My Unipol Banca: banca e conto corrente online

Il nuovo servizio per la fatturazione elettronica verso le PA

Registro nazionale per l'alternanza scuola lavoro. Il punto di incontro tra imprese e studenti

Elenco atti depositati dagli Agenti di Riscossione

 
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it