Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato e diritto annuale Brevetti e Marchi
 
Azioni sul documento

Ufficio Brevetti e Marchi

La tutela della proprietà industriale è attribuita all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico al quale compete la concessione del brevetto o la registrazione del marchio, dopo l’esame delle relative domande.

Il brevetto è un titolo in virtù del quale viene conferito un monopolio temporaneo di sfruttamento sull’oggetto del brevetto stesso, consistente nel diritto esclusivo di realizzarlo di disporne e farne oggetto di commercio, di vietare a terzi di produrlo, usarlo, metterlo in commercio, venderlo o importarlo.

Possono costituire oggetto di brevetto:

  • modelli di utilità;
  • invenzioni industriali;
  • disegni e modelli (già modello ornamentale e serie ornamentale);
  • nuove varietà vegetali;
  • topografie di prodotto a semiconduttori.

 

 

Il marchio d’impresa consiste in un insieme nuovo di segni (parola, logo, lettere, cifre, colori) che possono essere rappresentati graficamente, destinati a distinguere i prodotti e servizi di un’impresa (durata temporale anni 10 con possibilità di rinnovo).

 

L’Ufficio Brevetti e Marchi camerale provvede alla:

  • Ricezione di domande di brevetto nazionale;
  • Ricezione di domande di marchio nazionale e internazionale e loro rinnovazione;
  • Ricezione della traduzione di Brevetto Europeo;
  • Ricezione delle attestazioni di pagamento delle tasse annuali di brevetto o quinquennali per i modelli;
  • Rilascio degli attestati dei brevetti concessi dall’UIBM;
  • Sportello di informazione brevettuale (aperto il lunedì) con banche dati per ricerche sui brevetti nazionali e marchi nazionali e internazionali;
  • Ricezione di ogni atto concernente modifiche alla domanda originaria di brevetto e marchio:
    • Trascrizione dell’atto di modifica della titolarità;
    • Istanze Varie;
    • Ricorsi contro il rigetto delle domande da parte dell’UIBM.

 

INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE DELL'ELENCO DEI PRODOTTI E DEI SERVIZI

A seguito alla Comunicazione UIBM Prot. n.67746 del 16 aprile 2014 e in base alle istruzioni operative fornite dallo stesso UIBM, per la compilazione dell'elenco dei prodotti e servizi da rivendicare in sede di domanda di marchio, il richiedente/rappresentante dovrà indicare  dettagliatamente, secondo la vigente Classificazione di Nizza, i prodotti e/o servizi che intende proteggere secondo le seguenti modalità:
a) indicare la classe di riferimento;
b) inserire sotto la classe l'elenco dei prodotti e servizi che si intende tutelare utilizzando la terminologia ufficiale della vigente Classificazione di Nizza;
c) separare i termini con il carattere (;).

Per la classificazione di Nizza cliccare sui seguenti link.
http://www.uibm.gov.it/attachments/X_classificazione_Nizza/volume_ii_prodotti.pdf http://www.uibm.gov.it/attachments/X_classificazione_Nizza/volume_ii_servizi.pdf

NUOVE MODALITA' DI DEPOSITO DI BREVETTI E MARCHI A PARTIRE DAL 18 MAGGIO 2015

     

DEPOSITO DELLA DOMANDA IN FORMA CARTACEA

E' effettuato  presso le Camere di Commercio utilizzando la nuova modulistica pubblicata sul sito dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e scaricabile anche dalla sezione modulistica di questa pagina.

I pagamenti delle tasse di concessione governativa e dei diritti di deposito dovranno essere effettuati (dopo il deposito della domanda) con modello F24 "Versamenti con elementi identificativi" e, per gli Enti Pubblici, con  Modello F24 "Enti pubblici", modelli generati dall’Ufficio al momento della presentazione.

Restano invariati i diritti di segreteria da versare alla Camera di Commercio.

 

DEPOSITO TELEMATICO

E' effettuato attraverso la piattaforma web sul portale dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. A tal fine  sono richiesti  il possesso del certificato di firma digitale e la registrazione al portale.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL SITO www.uibm.gov.it

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it